Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Oss a Barumini: qualificate due classi di Leonardo con 92,7 di media


di

Doppia festa a Barumini per gli allievi dei corsi Oss di completamento da 400 ore di Leonardo. I 49 allievi dei corsi “Barumini 3” e “Barumini 4” hanno superato brillantemente l’esame di qualifica e concluso con successo il loro percorso di formazione per Operatore Socio Sanitario con la media complessiva di 92,7.

Gli allievi del corso della mattina

I corsisti del corso della mattina sono stati i primi ad affrontare l’esame: il 21, 22 e 23 marzo hanno affrontato la commissione riunita nella sede corsuale di Barumini, Centro Servizi “Giovanni Lilliu” in via Su Nuraxi. Il 29, 30 e 31 marzo è toccato invece ai corsisti della sera. Le due commissioni di esame erano composte da un Funzionario della Regione Autonoma della Sardegna, da rappresentanti dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, del Ministero della Pubblica Istruzione e degli organi di rappresentanza dei lavoratori e del mondo imprenditoriale. A completare la commissione d’esame due commissari interni: i docenti Giulia Urru (Infermiere Professionale e Coordinatrice regionale dei nostri Corsi) e Francesco Manca (Medico Asl).

Come previsto nel piano di studi, il percorso formativo è stato arricchito da un tirocinio sanitario: 250 ore presso P.O. San Giovanni di Dio di Cagliari e presso il Policlinico Universitario di Monserrato.

Alcuni allievi del corso pomeridiano con la docente Giulia Urru

Le votazioni alte e l’altissima percentuale di qualificati sul totale degli iscritti testimoniano la qualità della nostra metodologia didattica e del nostro impianto organizzativo storico. La competenza superiore che i nostri allievi raggiungono trova conferma anche dai tempi di placement in uscita, sempre rapidissimi e molto spesso legati alle strutture presso le quali svolgono le attività di stage.

Dopo la qualifica? Leonardo non vi lascia soli.

E ora? Le strade sono due: chi vorrà proseguire la propria formazione e migliorare le sue competenze potrà iscriversi ai nostri corsi per Super OSS, ovvero la specializzazione di «Operatore socio sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria». Gli allievi che invece si sentono pronti per affrontare il mondo del lavoro verranno inseriti (per primi coloro che hanno fornito i loro dati per la preiscrizione) nella piattaforma di Placement Passaparola Jobs all’interno della quale il loro profilo sarà a disposizione di aziende e operatori convenzionati con l’Ente Leonardo. Un aiuto in più per l’inserimento nel mondo del lavoro, totalmente gratuito, e garantito soltanto ai corsisti di Leonardo.

 Entrambe le sessioni d’esame (com’è consuetudine) si sono concluse con una cerimonia conviviale organizzata dai neo
qualificati (ai quali è stato consegnato il certificato sostitutivo di qualifica, immediatamente spendibile nel mercato del lavoro) per festeggiare l’ottimo risultato conseguito.

Cos’altro aggiungere? Nulla se non il riscontro di una ulteriore conferma della pianificazione attenta e scrupolosa che non opera alcuna distinzione fra i corsisti e alla quale hanno contribuito la direzione del corso, il Comitato tecnico scientifico, la Cabina di regia e i tutor. Con ampia soddisfazione del “grande popolo” dei partecipanti, a parte qualche sparuto candidato, convinto sul nascere di poter plasmare le esigenze organizzative sulla base delle personali esigenze, scomodando (o millantando di scomodare) per ottenere privilegi di piccolo cabotaggio quali lo spostamento delle date d’esame, personaggi impegnati in ben altre fatiche quotidiane. Preso atto che la politica non ha il potere di modificare le regole amministrative alla stregua di una porta girevole d’albergo, forse assieme al titolo hanno conseguito anche una lezione di vita che gli ricorderà quanto sia opportuno tacere quando in palio c’è solo il mal di pancia. Con il quale hanno dovuto convivere. Ovviamente senza polemica…


Condividi su Facebook