Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Una «Bottega dei Sapori» veri di Sardegna

E' possibile lasciare i propri contatti per rimanere aggiornati! Compila il form in fondo alla pagina.


di

   COSTO    GRATUITO (Progetto interamente finanziato dalla RAS tramite Fondo Sociale Europeo)
  DESTINATARI   Giovani sino ai 35 anni, disoccupati o inoccupati, residenti o domiciliati in Sardegna, di cui almeno il 45% donne
  POSTI DISPONIBILI   80 (44 uomini e 36 donne)
  TITOLO RILASCIATO   Certificazione delle competenze

Il Progetto, che verrà realizzato dalla Fondazione Centro Professionale Europeo Leonardo in raccordo con  l’Unione dei Comuni Parte Montis e BAI (Associazione Borghi autentici di Italia), è finalizzato alla certificazione di competenze per la definizione di una nuove figure professionale altamente specializzate, capaci di incidere sugli elementi di debolezza del comparto agrifood della Sardegna e di proporre una rilettura in chiave moderna dei prodotti della tradizione agroalimentare.

Le competenze che si intende sviluppare non sono però esclusivamente attinenti il settore agrifood; è infatti prevista la formazione relativa a competenze trasversali che garantiscano un concreto valore aggiunto non solo in termini progettuali ma, anzi e soprattutto, nell’ottica professionale post formazione.

La prima analisi dei fabbisogni, l’elaborazione dell’analisi SWOT del Comparto, l’esame degli studi di Settore e dei documenti di programmazione della Regione Autonoma della Sardegna, hanno posto in evidenza due criticità endogene che, come una pesante zavorra, impediscono la crescita e lo sviluppo dell’offerta agrifood della Sardegna: il basso valore dell’export dei settori agricolo ed alimentare e la bassa propensione delle aziende isolane all’innovatività.

Ecco quindi che, la finalità del percorso formativo che si intende proporre, è stata individuata nello sviluppo di nuove professionalità in grado di contribuire alla definizione di strategie capaci di riposizionare i prodotti sardi nel mercato globale mediante processi innovativi.

Il progetto è destinato ad un totale di 80 persone, che saranno suddivisi in 4 gruppi classe composti da 20 allievi ciascuno. Il percorso formativo è costituito da due nuclei, quello di base e quello di specializzazione.

Le competenze del nucleo di base, che saranno sviluppate da tutti gli 80 discenti, riguardano: due lingue straniere (definite in base all’ analisi dei fabbisogni in fase di accertamento), la gestione di impresa e l’utilizzo di strumentazioni ICT.

 

Per quanto attiene ai 4 nuclei di specializzazione, questi sono identificati in base all’area di sviluppo:

I 4 percorsi avranno una durata complessiva di 800 ore compreso lo stage formativo.

L’attività didattica sarà realizzata con le modalità “frontale”, “pratica”, “simulazione”, “role play”, “project work”, “action learning”, “webinar” attraverso una piattaforma dedicata di proprietà della Fondazione C.P.E. Leonardo appositamente realizzata per l’evento

Al termine dell’attività corsuale e sulla base dei risultati ottenuti, valutati in base a criteri oggettivi, gli allievi più  meritevoli di ogni Area affronteranno ulteriori percorsi formativi, questa volta in modalità “on the job”, attraverso misure di mobilità nazionale e transnazionale.

Terminati tali percorsi, agli allievi sarà garantita una attività consulenziale nell’ambito della creazione d’impresa.

I Partner

Per la realizzazione dell’analisi dei fabbisogni formativi e professionali, la consulenza tecnica, la realizzazione dei vari step previsti dal Progetto e l’individuazione dei beneficiari finali, sono stati individuati diversi un centinaio di  partner, selezionati tra Aziende leader nelle produzioni alimentari in Sardegna, Consorzi di produzioni tipiche isolane, Esperti per la creazione d’impresa, Esperti per la progettazione e realizzazione di sistemi ICT, Agenzie pubblica  e private  di Promozione turistica, Associazioni  nazionali con particolare valenza specifica.

 

I partner di rete

Comuni di Aritzo, Barrali, Barumini, Belvì, Birori, Bolotana, Borore, Bortigali, Desulo, Dolianova, Dualchi, Esterzili, Gonnostramatza, Isili, Lei, Macomer, Masullas, Mogoro, Noragugume, Nurri, Pompu, Seui, Silanus, Simala, Sindia, Siris, Tuili, Usellus e Ussaramanna, Consorzio CAPELLI (C.S.G.C – 87 aziende aderenti), Center Quality Service Coop. Soc., Confcooperative Cagliari, Cooperativa Promozione Lavoro, Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli studi di Sassari, Isca ‘e’ muras, Liverpool School Architecture, Mediapiù S.a.s., Netsoul S.r.l., Pianu Antonio, PromoTurismo FVG.

L’avvio delle attività è previsto per il mese di febbraio 2018. Sono previste borse di studio a risultato, tirocini extraregionali e il rimborso delle spese di trasporto in ragione del tariffario ARST.

Gli allievi che otterranno la certificazione finale potranno usufruire della piattaforma “Passaparola Jobs” una struttura (già attiva) di placement nella quale si incontrano domanda ed offerta di lavoro che avrà la funzione di “vetrina” per i destinatari, dando loro la possibilità di allargare la propria visibilità ed incrementare le opportunità professionali.


Vuoi rimanere aggiornato? Lasciaci la tua mail…verrai ricontattato!

A quale area sei interessato maggiormente?

TurismoAgrifoodMarketingWeb MarketingComunicazione e commercializzazioneNuove Tecnologie


Come sei venuto a conoscenza dei nostri corsi?

AmiciGoogleFacebookTwitterNewsletterQuotidianiAltro



Il trattamento dei dati da lei forniti è effettuato ai sensi del GDPR General Data Protection Regulation- Regolamento UE 2016/679. I dati forniti sono utilizzati solo con modalità e procedure strettamente necessarie alla richiesta in oggetto. Il trattamento dei dati è realizzato con l'ausilio di strumenti informatici, nel rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza dei dati, ed è svolto da personale del Centro Professionale Europeo “Leonardo". Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i suoi dati e come vengono utilizzati. Ha anche il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Può rivolgersi per tutto ciò al responsabile del trattamento dati. Il Centro Professionale Europeo “Leonardo” si impegna a non utilizzare i suoi dati per fini di invio di materiale pubblicitario o di ricerche di mercato. I suoi dati possono essere comunicati a enti pubblici, alle competenti autorità o a soggetti privati nel rispetto delle prescrizioni della legge. Detti dati non sono ulteriormente diffusi ad altri soggetti se non in quanto prescritto da espresse disposizioni normative. Si informa, infine, che il titolare del trattamento dati è il Centro Professionale Europeo “Leonardo" nella persona del suo rappresentante legale.

Accetto


Condividi su Facebook