Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Qualificati ventiquattro Super OSS: media 98,5 su 100


di

Super Oss

Dopo 350 ore di corso e un duro esame finalmente sono OSSS. Tra l’11 e il 13 di luglio24 allievi del corso per Operatore Socio Sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria (noto come Super Oss) hanno sostenuto le prove di valutazione di fronte ad una commissione d’esame composta da un Funzionario della Regione Autonoma della Sardegna, dai rappresentanti del Ministero del Lavoro, della Pubblica Istruzione, delle Organizzazioni datoriali e da due docenti dei corsi: Giulia Urru (Infermiere Professionale e Coordinatrice  regionale dei corsi OSS dell’Agenzia) e Francesco Manca medico Asl e specialista in urologia.

Ottimi i risultati raggiunti: dodici allievi hanno riportato il massimo dei voti, cento su cento. I restanti dodici non sono scesi sotto quota 93 su cento per una media complessiva di 98,5.

 UrruFormazione sul campo

Numeri importanti e di spessore: valori sicuramente innalzati grazie alle positive esperienze maturate durate il tirocinio sanitario effettuato nei reparti di rianimazione e urologia (anche in sala operatoria) dell’ospedale SS. Trinità, in Ortopedia e al pronto soccorso all’ospedale Marino, e all’Hospice.

Come impone la consuetudine dell’Agenzia, nell’ultima giornata si è celebrata anche la parte meno  formaleTorta super Oss della tornata di esami: una festa, con tanto di torta dedicata, che ha accompagnato la consegna del Certificato sostitutivo di qualifica, subito utilizzabile nel mercato del lavoro nell’attesa del rilascio del diploma ufficiale da parte della Regione Sardegna.


Condividi su Facebook