Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Tecnico della catalogazione e valorizzazione del patrimonio culturale: il calendario delle convocazioni


di

Si avvicina la seconda parte della selezione per il corso di Tecnico della catalogazione, valorizzazione, monitoraggio e conservazione del patrimonio culturale, finanziato dalla Provincia di Nuoro nell’ambito del Piano annuale di Formazione Professionale 2009/2010. 

I candidati sono convocati il 27 febbraio 2013, presso i locali dell’Istituto “Amaldi“ di Macomer (NU), con il seguente orario di convocazione:

  • candidati da 1 a 16: h. 15.00
  • candidati da 17 a 32: h. 15.30
  • candidati da 33 a 49: h. 16.00

I candidati dovranno presentarsi esclusivamente all’orario di convocazione previsto nel calendario per le azioni preliminari di identificazione, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità.

La prova, che consisterà nella somministrazione di due distinti test, si svolgerà mediante una piattaforma informatica alla quale i candidati accederanno tramite un codice di identificazione personale che sarà fornito il giorno della prova.

Il primo test, di natura psicoattitudinale, della durata di 45 minuti, tenderà ad accertare:

  • le inclinazioni professionali e le motivazioni personali;
  • le aspettative rispetto al percorso formativo che si andrà a svolgere;
  • il grado di adattabilità e flessibilità all’interno di un percorso di gruppo.

Per rispondere al test i candidati dovranno prelevare da un'area riservata un file in formato .xls, salvarne una copia in locale, modificarlo inserendo le proprie risposte e inviarlo per posta elettronica, mediante l'account indicato nella domanda di partecipazione, a un indirizzo che verrà comunicato il giorno della prova. Tali modalità di svolgimento della prova varranno anche come rilevazione di abilità di carattere tecnico.

Il secondo test, della durata di 15 minuti, sarà composto da una batteria di 15 quesiti a risposta multipla disposti in ordine generato casualmente, con quattro opzioni di risposta anch’esse disposte in ordine generato casualmente, tendenti ad accertare il livello culturale, con particolare riguardo alla conoscenza della lingua latina.

Durante lo svolgimento della prova i candidati non potranno introdurre nella sede di esame carta da scrivere, appunti manoscritti, libri, dizionari, pubblicazioni, telefoni portatili e strumenti idonei alla memorizzazione o alla trasmissione di dati, né potranno comunicare tra loro. In caso di violazione è disposta l’immediata esclusione dalla prova.

Si precisa che l’assenza alla prova verrà considerata come espressa rinuncia alla selezione.


Condividi su Facebook