Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Tecnico di telecomunicazioni


di
Titolo del Progetto Tecnico di telecomunicazioni
Data inizio prevista Febbraio 2011
Data fine prevista Febbraio 2012
Sede di svolgimento Viale Poetto 312, Cagliari c/o CPE Leonardo – Istituto Tecnico Industriale Statale «G. Marconi», via Mercalli, 1 – Cagliari (per la parte pratica e i laboratori)

OBIETTIVO

Poiché il paradigma dell'apprendimento cambia: non è più informazione per la formazione, ma apprendimento dentro, attraverso e nonostante i rumori dell'informazione. Tuttavia l'onnipresenza e l'importanza del bagaglio informativo in tutte le sue forme non si può tradurre in un fatto meramente tecnologico. Paradossalmente ci troviamo nella stessa condizione in cui ci si trovava alle soglie della Rivoluzione Industriale, che richiedeva al cittadino una nuova preparazione, più completa e diversa da quella necessaria ad una società basata esclusivamente sulla produzione agricola; oggi viviamo un rivolgimento assimilabile ai suoi effetti al secolo scorso, anzi, gli eventi si susseguono più in fretta e le urgenze sono maggiori.
Non è possibile svolgere alcun lavoro, o anche semplicemente partecipare alla nuova società in cui stiamo entrando, senza venir a contatto con il trattamento automatico delle informazioni. Continueranno ad esistere medici, avvocati, giornalisti, economisti e tecnici con le loro conoscenze specifiche; ma essi svolgeranno il loro lavoro in modo nuovo con i mezzi e gli strumenti che la società interconnessa e digitale mette loro a disposizione. Sempre meno le professioni del presente sono lo specchio di quelle future: ogni giorno nascono professioni nuove e i mestieri di tipo tradizionale si arricchiscono di contenuti; è la conseguenza del passaggio dalla società industriale alla Società dell'Informazione.
Il corso ha l’obiettivo di qualificare i partecipanti sulla procedura di installazione, configurazione, collaudo, manutenzione e riparazione di sistemi di telecomunicazioni, secondo un approccio pratico/applicativo che consentirà l’acquisizione di capacità di approccio metodologico, supportate dagli strumenti più aggiornati e competenze in grado di integrare le conoscenze tecniche, informatiche, gestionali, giuridiche applicando la tecnologia dell'informazione e della comunicazione attraverso mezzi digitali. Proponendo la progettazione, lo sviluppo, la realizzazione, il supporto e la gestione dei sistemi informativi e di telecomunicazione computerizzati, anche con attenzione alle applicazioni software e ai componenti hardware che le ospitano.

FIGURA PROFESSIONALE

Il Tecnico di Telecomunicazioni si occupa dell'installazione, configurazione, collaudo, manutenzione e riparazione di sistemi di telecomunicazioni. Partendo dalle specifiche definite in sede di progetto, è in grado di installare e configurare i dispositivi fisici (hardware) del sistema di telecomunicazioni, installare e configurare il software per la loro gestione, realizzare i cablaggi della rete, effettuare i relativi collaudi.
Cura inoltre la manutenzione della rete per le telecomunicazioni ed assicura le necessaria assistenza tecnica ai gestori del sistema ed agli utenti, individuando e riparando i guasti segnalati e verificando il corretto funzionamento di tutti gli apparati.

TITOLO MINIMO DI AMMISSIONE

Diploma di perito informatico, perito elettronico o titoli equipollenti e superiori

ORE CORSUALI PREVISTE

800

NUMERO ALLIEVI AMMISSIBILE

15


Scarica la domanda (in formato pdf compilabile)

Leggi il bando di concorso

 


Condividi su Facebook