Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Un ospite speciale per la qualifica degli Oss di Lanusei


di

Votazioni altissime per i nostri nuovi Operatori Socio Sanitari

La sessione di esame che si è tenuta nei giorni 30, 31 luglio 1 agosto ha costituito il giusto epilogo di un percorso molto sentito dai  25 corsisti tutti qualificati con altissimi valori di votazione (sono fioccati i 100/100 in quantità altissima) . E nonostante il caldo torrido di quei giorni i locali della sede didattica del Centro Leonardo di Lanusei hanno costituito una vera oasi per la Commissione d’esame chiamata a giudicare la preparazione teorico-pratica degli allievi e composta da un Funzionario in rappresentanza della Regione Autonoma della Sardegna (con funzioni di Presidente), da un rappresentante dell’Ispettorato del Lavoro e da esponenti del Ministero della Pubblica Istruzione e degli organi di rappresentanza imprenditoriale e dei lavoratori. A completare la commissione due docenti del corso: Marcella Caboi (infermiera professionale Asl) e Maria Teresa Camboni (Assistente sociale della Asl).

Le realtà nelle quali gli allievi dei due corsi hanno effettuato il tirocinio sociale sono state: la Soc. Cooperativa soc. Universiis (Tortolì), l’Istituto delle Figlie Eucaristiche di Cristo Re di Lanusei, la Cooperativa L’Aquilone di Jerzu e la cooperativa Ogliastra futura di Barisardo.

Gli allievi hanno invece effettuato il tirocinio sanitario presso il Presidio ospedaliero Ns. Signora della Mercede (Lanusei) seguendo una pianificazione che ha consentito di sperimentare sul campo tutti i reparti.

A riprova del fatto che la nostra metodologia didattica e il nostro impianto organizzativo storico garantiscono sempre una marcia in più, va sottolineato che metà dei qualificati ha raggiunto il traguardo dei 100/100. La competenza superiore che i nostri allievi raggiungono trova conferma anche dai tempi di placement in uscita, sempre rapidissimi e molto spesso legati alle strutture presso le quali svolgono le attività di stage.

La sessione d’esami (com’è consuetudine) si è quindi conclusa con una piccola festa organizzata dai neo qualificati. Agli allievi è stato consegnato il certificato sostitutivo di qualifica, immediatamente spendibile nel mercato del lavoro.

Michele alla cerimonia

L’OSPITE SPECIALE

Alla cerimonia finale che da sempre caratterizza la conclusione dei nostri percorsi formativi ha partecipato Michele Riontino, un amico affetto da SLA conosciuto dai ragazzi durante un tirocinio sociale e che ha voluto testimoniare con la sua gradita presenza il rapporto simbiotico registrato durante il tirocinio. Un rapporto forte che nulla e nessuno potrà mai interrompere come nelle grandi storie d’amore impossibili. Michele non solo ha scelto di presenziare alla cerimonia ma ha voluto donare a tutti i qualificati una rosa rossa, segno di amore e di augurio per il loro prossimo inserimento lavorativo. Un augurio non pronunciato con le parole ma trasmesso con gli occhi e con il cuore utilizzando la magica alchimia di naturalezza e semplicità di cui può essere capace un rapporto davvero forte seppure privo delle consuete forme di comunicazione. La presenza di Michele e le sue parole trasmesse con l’aiuto del suo fedele compagno di vita ha stupito e profondamente colpito tutta la Commissione d’esame che aveva già concluso le valutazioni ma avrebbe voluto scrivere MILLE/CENTESIMI sul quel formale verbale di carta che mai riuscirà a rappresentare la sensibilità che solo chi soffre può testimoniare.

Dopo la qualifica? Leonardo non vi lascia soli.

E ora? Le strade sono due: chi vorrà proseguire la propria formazione e migliorare le sue competenze potrà iscriversi ai nostri corsi per Super OSS, ovvero la specializzazione di «Operatore socio sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria». Gli allievi che invece si sentono pronti per affrontare il mondo del lavoro verranno inseriti (per primi coloro che hanno fornito i loro dati per la preiscrizione) nella piattaforma di Placement Passaparola Jobs all’interno della quale il loro profilo sarà a disposizione di aziende e operatori convenzionati con l’Ente Leonardo. Un aiuto in più per l’inserimento nel mondo del lavoro, totalmente gratuito, e garantito soltanto ai corsisti di Leonardo.

Cos’altro aggiungere? Nulla se non il riscontro di una ulteriore conferma della pianificazione attenta e scrupolosa che non opera alcuna distinzione fra i corsisti e alla quale hanno contribuito la direzione del corso, il Comitato tecnico scientifico, la Cabina di regia e i tutor con il sostegno della piattaforma multimediale che ha accompagnato e monitorato i partecipanti per tutta la durata del corso.

L’appuntamento è per settembre  quando partirà il prossimo corso (autofinanziato) per il quale stiamo completando proprio in questi giorni le iscrizioni.


Condividi su Facebook