Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Via alle domande per Operatore tecnico-subacqueo e Manager del turismo

Due nuove proposte dal Piano formativo della Provincia di Cagliari


di

Operatore tecnico-subacqueo

Dal 2 al 30 aprile 2012 sarà possibile proporre la propria candidatura per essere ammessi ai percorsi di qualificazione per Operatore tecnico-subacqueo e per Tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico e promozione del territorio, più comunemente identificabile come “Manager del turismo”.

Le sedi individuate dall’Amministrazione provinciale, che da quest’anno ha competenze dirette sulla Formazione Professionale, sono quelle del Comune di Sinnai (per “Operatore tecnico-subacqueo”) e quelle di Nuragus (per “Manager del turismo”). Ovviamente si parla di sedi preferenziali, individuate sulla base del fabbisogno territoriale ma – nell’ipotesi di domande provenienti da altre aree dell’ambito provinciale – potrebbe essere presa in considerazione la possibilità di una delocalizzazione della sede. Nessuna volontà nascosta, beninteso, di spostare l’attività in corso d’opera, ma solo considerazione per le aspirazioni dei corsisti, sui quali non dovranno ricadere gravosi spostamenti.

Per poter essere ammessi ai corsi occorre proporre domanda utilizzando la modulistica, che può essere scaricata dal sito oppure ritirata presso la nostra sede di Cagliari (viale Poetto 312 – tel. 070 3839082). La domanda dovrà essere compilata in ogni sua parte e corredata dalla documentazione richiesta; alcune parti di essa costituiranno autocertificazione (dati anagrafici e di studio), perciò sarà fondamentale allegare la fotocopia di un documento di identità in corso di validità. Dovrà essere inoltre allegata la scheda di disoccupazione/inoccupazione aggiornata, rilasciata dal CSL di competenza territoriale.

Per il solo corso di Operatore Tecnico Subacqueo dovrà essere accluso anche un certificato di “capacità natatoria” rilasciato da un Centro Sportivo accreditato. A tal proposito, è bene precisare che si tratta di un corso professionalizzante e, seppure sussistano i requisiti oggettivi (stato di disoccupazione, titolo di studio, capacità natatoria), una volta superate le prove di idoneità e comunque prima dell’inizio delle lezioni sarà indispensabile produrre la certificazione medica di cui al D.M. Marina Mercantile 13.01.1979, obbligatoria per l’ammissione al corso, ai sensi del D.Lgs 626/1994 e successive modifiche e integrazioni, che  considera come lavoratori a tutti gli effetti gli allievi frequentanti corsi di formazione di ogni ordine e grado.  Per questo motivo non saranno ritenute idonee certificazioni medico sportive e non verranno avviati al corso gli allievi inadempienti.

Manager del turismo


  • Scarica il bando per il corso di “Operatore tecnico-subacqueo”
  • Scarica la domanda per il corso di “Operatore tecnico-subacqueo”
  • Scarica il bando per il corso di “Manager del turismo”
  • Scarica la domanda per il corso di “Manager del turismo”

Condividi su Facebook