Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Aperte le iscrizioni ai corsi «Mini OSS»

Il corso autofinanziato per «Addetto alle operazioni di supporto nella gestione domestica e di assistenza nella cura della persona» è valido come credito formativo per la qualifica di OSS


di

Aprono le iscrizioni al corso autofinanziato per Addetto alle operazioni di supporto nella gestione domestica e di assistenza nella cura della persona

Nuove iniziative nell’ambito delle qualifiche socio sanitarie, rivolte soprattutto a chi aspira a frequentare un corso che offra concreto sbocco lavorativo. L’Assessorato del Lavoro ha autorizzato l’Ente «Leonardo» ad avviare in regime di autofinanziamento i corsi per il conseguimento della qualifica di «Addetto alle operazioni di supporto nella gestione domestica e di assistenza nella cura della persona».

L’aumento esponenziale delle necessità di assistenza a persone non autosufficienti o parzialmente autosufficienti all’interno dei nuclei familiari rende questo tipo di professionalità sempre più richiesta e necessaria.

La Regione Sardegna con la Delibera di Giunta 47/43 del novembre 2013 ha creato una prima opportunità di regolamentazione, fornendo ai qualificati un’opportunità di crescita professionale riconoscendo la formazione e la qualifica di «Addetto alle operazioni di supporto nella gestione domestica e di assistenza nella cura della persona».

La qualifica è subito spendibile e comunque valida come credito formativo per chi volesse acquisire in seguito la qualifica di Operatore Socio Sanitario. La qualifica di «Addetto alle operazioni di supporto nella gestione domestica e di assistenza nella cura della persona» rappresenta perciò buona parte del percorso di qualifica per OSS, che potrà essere completato con un ulteriore corso di 350 ore in regime di autofinanziamento.

La finalità del corso è quella di formare addetti in grado di:

  • assistere la persona nella cura del proprio corpo in ordine a necessità di igiene personale, corretta alimentazione e mantenimento delle possibili autonomie funzionali; Preparare e somministrare i pasti secondo i gusti dell’assistito e le eventuali indicazioni dietetiche mediche e/o dei familiari
  • gestire e supportare l’assistito per tutte le attività quotidiane di prima necessità volte a promuovere l’autonomia di vita e il soddisfacimento di bisogni semplici
  • attivare interventi di vigilanza e di relazione con l’assistito volti a proteggere il suo stato di debolezza psico-fisica e promuovere attività di relazione sociale

Il corso di formazione per «Addetto alle operazioni di supporto nella gestione domestica e di assistenza nella cura della persona» è volto a fornire una formazione specifica di carattere teorico e tecnico-pratico riferita a un operatore in grado di intervenire nelle situazioni di mancanza di autonomia psicofisica dell’assistito privilegiando l’attenzione della persona. In particolare permetterà di acquisire le conoscenze e capacità di maggior rilievo professionale in relazione alle diverse tipologie di utenza e di problematiche a essa correlate. Non mancherà l’acquisizione delle competenze per i comuni strumenti informativi per la registrazione e/o trasmissione di dati, sulle tecniche di primo soccorso, sugli strumenti e le tecniche per l’alzata, il trasferimento, la deambulazione e l’accesso ai servizi dell’utente e quelle sui principali protocolli e dispositivi medico-sanitari utilizzati nell’assistenza alla persona.

Arricchiranno il percorso elementi di anatomia e fisiologia degli apparati locomotorio, digerente, cardiocircolatorio, respiratorio, renale, e gli elementi di base della dietoterapia e igiene degli alimenti, le tecniche di igiene e sicurezza negli ambienti di vita e di cura dell’assistito, la legislazione regionale e nazionale in ambito sociosanitario e socioassistenziale, e tutte le conoscenze fondamentali per assicurare ai pazienti un livello professionale di alto spessore.

I termini per presentare la domanda di ammissione ai corsi di formazione professionale per «Addetto alle operazioni di supporto nella gestione domestica e di assistenza nella cura della persona» autorizzati dalla Regione Sardegna in regime di autofinanziamento, restano aperti sino a completamento delle classi (che saranno a numero chiuso).

Sarà bene affrettarsi con le iscrizioni per non perdere l’opportunità. Ai corsi potranno essere ammessi solo gli aspiranti in possesso del titolo di Licenza media o che abbiano superato l’obbligo formativo.

Le domande di iscrizione dovranno essere trasmesse per posta raccomandata, PEC (cpeleonardo@pec.it) o consegnate a mano alla sede regionale del Centro Professionale Europeo «Leonardo» – via Dante 254 L – 09128 Cagliari, utilizzando il modulo scaricabile da questo sito. Le domande verranno accolte in stretto ordine di arrivo.

I corsi si svolgeranno nei nostri poli didattici di Cagliari, Barumini, Borore, Sassari, Carbonia, Nuoro e Lanusei, tutti attrezzati di aula sanitaria.

È prevista un’articolazione delle lezioni antimeridiana e pomeridiana su base settimanale, secondo un cronogramma da condividere con l’utenza. Le lezioni potranno anche svolgersi in fascia serale (dalle ore 18.00 alle 23.00), se sussiste esplicita condivisione dei partecipanti.

Il programma teorico-pratico prevede, oltre alle lezioni frontali, l’inserimento in strutture socio sanitarie accreditate nel Sistema Sanitario Regionale (pubblico e privato) e il superamento di un esame di qualifica finale secondo le modalità previste dall’art. 7 della Legge Regionale n. 47/1979. Tutti i corsi saranno diretti da un professionista laureato. Le docenze saranno tenute da personale medico, infermieristico, terapista della riabilitazione, altamente qualificato e abilitato all’insegnamento di ciascuna disciplina.

Sono compresi nella quota di partecipazione i libri di testo, l’attrezzatura didattica, le dispense e i costi di assistenza durante il tirocinio sanitario.

Consapevole del momento di grave crisi sociale, il Centro Professionale Europeo «Leonardo» (che per ragione sociale non può perseguire alcun fine di lucro) ha compresso la quota di partecipazione ai soli costi reali obbligatoriamente sostenuti. Perciò la quota di frequenza risulta estremamente contenuta. Grazie a un accordo con i nostri partner finanziari, la quota potrà essere corrisposta attraverso un finanziamento a tasso zero sino a 12 mesi.

Per l’ammissione al corso non è prevista alcuna selezione, ma sullo svolgimento dello stesso vigilerà un Comitato tecnico scientifico appositamente nominato. Sarà data priorità ad azioni di formazione concordate con organismi pubblici e privati in forma singola o associata che intendano facilitare la partecipazione dei propri dipendenti con formule finanziarie o organizzative di sostegno all’evoluzione professionale interna.

All’atto della domanda di iscrizione tutti i candidati dovranno provvedere al versamento di una quota pari a 150 € per diritti di segreteria e di iscrizione, sul conto corrente bancario della Banca di Cagliari – Viale Diaz – Cagliari – IBAN IT 20 Y 07096 04801 000000006488 intestato al Centro Professionale Europeo «Leonardo», allegando copia del bonifico al modello di domanda. La somma sarà detratta in fase di perfezionamento dell’iscrizione.

Che altro dire? Nulla, se non richiamare la vostra attenzione sul ruolo finora da noi svolto e sulla testimonianza e il giudizio di chi ha avuto occasione di conoscere la nostra professionalità, la nostra organizzazione e le nostre attrezzature.


Scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di iscrizione

Scarica il modulo di raccolta dati (da compilare se interessati al finanziamento a tasso zero)

Per informazioni:

info@cpeleonardo.it

3394777209 (per la sede di Barumini)

0703839082 (per tutte le altre sedi)

Compila il modulo online per la richiesta di informazioni

Vai alla nostra offerta formativa 2015/2016


Condividi su Facebook