Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Ci facciamo in quattro!

Le novità per l’Anno formativo 2016/2017


di

poker

La Fondazione Leonardo, Agenzia leader in Sardegna nel campo della formazione, della ricerca e dell’innovazione si fa in QUATTRO per assicurare la migliore qualità possibile alle iniziative dell’anno formativo 2016/2017.

1 – Placement dei qualificati 

La prima delle novità che abbiamo pensato per voi, forse la più rilevante per innovatività e data l’assenza di portali simili tra i nostri concorrenti, è Passaparola Jobs.

Questa piattaforma è un portale creato per agevolare il processo di collocamento dei nostri corsisti al termine del percorso di formazione e qualifica.

Non un sito di annunci di lavoro per disoccupati: Passaparola Jobs è una vetrina di talenti a disposizione delle aziende locali, nazionali e internazionali in cui è possibile maturare esperienze sia di tirocinio che di lavoro.

La Fondazione Leonardo, ha già sottoscritto in esclusiva un protocollo d’intesa per il collocamento di Operatori Socio Sanitari in quattro delle principali regioni italiane con contratti in somministrazione da 4 a 12 mesi di durata e la possibilità di trasformazione successiva a tempo indeterminato dei rapporti di lavoro.

Ovviamente l’iniziativa è riservata in via preliminare ai soli allievi qualificati dalla nostra Agenzia, ma potrà essere estesa successivamente a tutti coloro che, in possesso di titoli di qualifica riconosciuti, dimostrino adeguata preparazione, competenze e disponibilità alle esperienze extra regionali.

L’Agenzia punta cioè al collocamento delle risorse umane concretamente professionalizzate, nella piena convinzione che solo il Mercato del Lavoro sia l’arbitro ideale per stabilire il valore dei partecipanti ai nostri corsi e la competenza che siamo stati capaci di trasmettere.

 

2 – Collaborazione con il mondo scolastico al servizio dei giovani, dei docenti e delle famiglie.

Le nostre competenze e il nostro curriculum, ci hanno consentito di stilare importanti protocolli di intesa con alcune tra le più moderne realtà didattiche dell’isola. Istituzioni scolastiche all’avanguardia che pongono gli allievi al centro dei propri obiettivi, che credono nelle potenzialità della comunicazione e della multimedialità applicata ai percorsi di studio, che puntano sull’alternanza con il mondo del lavoro per formare i professionisti di domani.

Per loro è disponibile un pacchetto di iniziative dedicate agli allievi, ai docenti e al personale non docente della scuola:

  • Corsi sulla Sicurezza sui luoghi di lavoro dedicati agli studenti del progetto Alternanza scuola-lavoro, erogati con modalità e-learning.
  • Corsi di Primo Soccorso, obbligatori per coloro che sono responsabili della gestione delle emergenze sanitarie per la struttura scolastica ed erogati attraverso docenti abilitati con rilascio delle certificazioni di legge.
  • Progetti scolastici in ambito di comunicazione e giornalismo.
  • Corsi, Seminari e Servizi di consulenza sull’Adolescenza e per l’Adolescenza (riservati a giovani, educatori e alle famiglie)

 

 3 – Una progettazione formativa al passo con i tempi e le esigenze del mondo reale.

Abbiamo progettato solo percorsi formativi in linea con i Profili Professionali di Qualificazione riconosciuti a livello nazionale. All’interno dei nostri corsi abbiamo inserito esperienze di tirocinio ed esercitazioni di spessore svolte in aziende certificate dall’accreditamento pubblico (in campo socio assistenziale e socio sanitario) oppure collocate in mercati strategici (in campo wellness, ricettivo, turistico, informatico, impiantistico e marittimo). I nostri rappresentanti collaboreranno inoltre all’aggiornamento del Repertorio Regionale dei Profili di Qualificazione come soggetti incaricati dalla Regione Sardegna per il «rafforzamento delle funzioni di ricerca e sviluppo delle Agenzie formative nella prospettiva della progressiva qualificazione dell’offerta formativa».  In parole povere: la commissione che dovrà dare risposta in tempi rapidi alle nuove esigenze del Mercato del lavoro. Una partecipazione efficace per stare al passo coi tempi e anticiparli con la dovuta tempestività.

Ci copiano. Anzi tentano di copiarci. Ma arrivano sempre dopo che abbiamo aperto nuovi scenari con le innovazioni. Basta dare un’occhiata al nostro archivio storico per afferrare che certi neologismi di identificazione delle figure, siamo stati noi a coniarli. E se non basta, parlate con i vostri amici delle esperienze maturate con noi e da altri. Vi potranno confermare la nostra severità e ribadire quanto noi pretendiamo dai partecipanti. Più degli altri. Perché i corsisti sono al primo posto tra le nostre priorità.  Qualcuno vi potrà anche parlare delle esperienze svolte con operatori della formazione, improvvisati o peggio ancora truffaldini.  Le promesse non bastano e non soddisfano.  Servono fatti.

4 – La nostra offerta formativa

Chiude il quadro delle novità per il 2016-2017 la nostra offerta in regime di autofinanziamento.

Le macro aree di interesse sono cinque:

Area socio assistenziale e sanitaria 

SEDI OPERATIVE: CAGLIARI – BARUMINI – CARBONIA – MOGORO – LANUSEI – NUORO – BORORE – SASSARI

Area ristorativa (info)

SEDI OPERATIVE: CAGLIARI – BARUMINI – BORORE 

Area wellness

SEDI OPERATIVE: CAGLIARI – BORORE

E ancora:

Area turistica (info)

  • Corsi di Management turistico
  • Corsi di Comunicazione Multimediale
  • Corsi di Lingua (Francese, Tedesco, Arabo, Russo, Cinese, Inglese)
  • Corsi per operatori tecnico subacquei e per guide turistiche subacquee

SEDI OPERATIVE: CAGLIARI – BARUMINI – CARBONIA – MOGORO – LANUSEI – NUORO – BORORE – SASSARI

Sicurezza sul lavoro (in attuazione del D.Lgs. 81/2008)

 

Non possiamo e non vogliamo aggiungere altro.  Niente chilometri zero, niente “percorsi agevolati” in termini di durata e qualificazione, nessun “numero chiuso” e neppure “prendi tre ma paghi due”. Mettiamo sul piatto della bilancia lo spessore qualitativo dei nostri percorsi di qualifica e di aggiornamento,  il top dei professionisti  per ciascun settore, una rete vastissima di sedi operative, disseminate nel territorio regionale, attrezzate e facilmente raggiungibili con mezzi pubblici, strutture di tirocinio pubbliche e private di eccellenza, materiali didattici e attrezzature completamente gratuite e – aspetto finale da non sottovalutare – formule di pagamento personalizzate o a tasso zero per il primo anno di finanziamento.

Volete intraprendere un percorso di formazione professionale? Dopo un’attenta riflessione e le dovute comparazioni la decisione finale spetta soltanto a voi. E se deciderete di iscrivervi ai nostri corsi ma poi cambiate idea prima dell’inizio delle lezioni la quota di iscrizione verrà interamente rimborsata. Senza “se” e senza “ma”.


Condividi su Facebook