Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Progetto «L.i.b.e.c.c.i.o.»: Iscrizioni chiuse, i corsi sono partiti

Domande chiuse: i corsi sono in svolgimento.


di

 

Sole, mare e yacht di lusso. Chi non vorrebbe avere un ufficio simile? Con il progetto «L.i.b.e.c.c.i.o.», la Fondazione “Centro Professionale Europeo Leonardo” vi offre l’opportunità di formarvi gratuitamente e raggiungere una Certificazione delle Competenze valida in tutta Europa nell’ambito degli Yacht Services di alto livello.

Attraverso i corsi «L.i.b.e.c.c.i.o.» intendiamo formare nuove figure professionali capaci di garantire un supporto a tutti i livelli fornendo servizi tecnico-nautici come: prenotazioni di posti barca, noleggio di mezzi di trasporto (automobili, elicotteri, aerei privati ecc.), bunkeraggio (il rifornimento navale), assistenza nelle pratiche amministrative e doganali, spedizioni, catering, supporto medico, lavanderia, manutenzione dell’impiantistica di bordo ed altri.

Il progetto, che fa parte dell’avviso Green&Blue economy (Linea B – Asse prioritario 1 – Occupazione),  è riservato ai diplomati maggiorenni, residenti (o domiciliati) in Sardegna, in stato di inattività, inoccupazione o disoccupazione (risultante dalla scheda anagrafica rilasciata dal Centro per l’Impiego competente per territorio).

Nuovi manager per il turismo sardo e non solo…

l.i.b.e.c.c.i.o.

L’intento del percorso didattico è quello di formare nuovi manager del turismo nel settore della Nautica da diporto. Tali figure dovranno essere capaci di creare prodotti turistici innovativi, a forte richiamo internazionale, da inquadrarsi come nuovi concepts dell’accoglienza. Le figure professionali in uscita saranno altresì in grado di offrire servizi di assistenza impiantistica, orientamento al territorio, supporto nella gestione degli adempimenti amministrativi.

I Corsi sono interamente gratuiti, è previsto il rimborso delle spese di viaggio nonché il riconoscimento di borse di formazione per gli allievi che si distingueranno per merito.Il processo formativo è interamente finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale – mediante il Fondo Sociale Europeo P.O.R. 2014-2020 Asse Prioritario 1 – Occupazione  – Obiettivo specifico 8.5 Linea B con le risorse finanziarie dell’Avviso “Attività integrate per l’empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle competenze, l’accompagnamento al lavoro, la promozione di nuova imprenditorialità, la mobilità transnazionale negli ambiti della «Green & Blue Economy»”.

Impianto didattico e placement in uscita

Il Progetto prevede lo sviluppo di due percorsi formativi, di 720 ore ognuno, nelle sedi di Cagliari e Carbonia. Tali attività, destinate a gruppi-classe di 25 allievi ognuno (almeno 12 dei quali di genere femminile) sono finalizzate alla Certificazione delle Competenze (riconosciuta a livello europeo).

Diversi ed importanti i partner del progetto:

  • Karalis Yacht Services S.r.l.
  • Museo del Mare e dei Maestri d’Ascia (M.U.M.A.) di Sant’Antioco
  • Istituto di Istruzione Superiore «Buccari – Marconi» di Cagliari
  • Area Marina Protetta «Capo Carbonara»
  • Cooperativa Gea Ambiente e Turismo snc

l.i.b.e.c.c.i.o.

I processi didattici prevedono formazione d’aula, formazione a distanza, alternanza presso imprese del settore.

Le Competenze che saranno certificate riguardano:

  • Configurazione dell’offerta dei servizi del porto turistico
  • Promozione dei servizi del porto turistico
  • Gestione delle attività e dei servizi del porto turistico
  • Coordinamento dei diversi profili e ruoli che operano all’interno del porto
  • Manutenzione e riparazione di impianti elettrici
  • Manutenzione dell’impianto termoidraulico

Verranno inoltre portate avanti azioni di orientamento e di accompagnamento alla creazione d’impresa: un totale di 80 ore aggiuntive per agevolare la fase di uscita dal corso. E non solo: gli allievi avranno inoltre la possibilità di usufruire dei servizi offerti dalla piattaforma di placement «Passaparola Jobs» di proprietà del C.P.E. Leonardo, che rappresenta una vetrina di matching tra domanda ed offerta di lavoro.

l.i.b.e.c.c.i.o.

Come fare domanda di ammissione

Per procedere all’iscrizione occorre presentare la domanda di partecipazione (disponibile qui), o che può essere richiesta via e-mail all’indirizzo: corsi.libeccio@cpeleonardo.it o reperita tramite il canale Telegram® @FondazioneLeonardo

Tale domanda di partecipazione deve essere compilata in tutte le sue parti, datata e firmata per esteso, il modulo dovrà essere accompagnato dalla seguente documentazione:

  • Fotocopia fronte/retro del documento di identità in corso di validità
  • Fotocopia della tessera sanitaria in corso di validità
  • Scheda anagrafica aggiornata rilasciata dal Centro per l’Impiego

Il plico contenente la documentazione elencata potrà essere spedito:

  • Tramite Raccomandata A/R all’indirizzo: Fondazione Leonardo, Via Dante n° 254 – scala L, 09128 Cagliari;

O, alternativamente inviato:

  • Tramite PEC all’indirizzo: cpeleonardo@pec.it

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata inderogabilmente per il 17 luglio 2017 alle ore 14,00. Faranno fede unicamente l’ora e la data di arrivo.

Qualora, entro la data di scadenza indicata, la Fondazione Leonardo non dovesse raggiungere il numero di iscritti necessario per l’avvio dei Corsi, tale termine potrà essere prorogato (previa autorizzazione da parte dell’Assessorato del Lavoro della Regione Autonoma della Sardegna). In tale circostanza verrà fornita adeguata comunicazione tramite il sito istituzionale dell’Agenzia www.cpeleonardo.it, la sua pagina Facebook @CpeLeonardo e tramite il canale Telegram® @FondazioneLeonardo.

In seguito all’esame delle istanze di partecipazione ricevute, verrà redatto l’elenco delle candidature ammesse, che sarà pubblicato sul sito Internet dell’Agenzia www.cpeleonardo.it con l’indicazione delle date e delle sedi delle prove di selezione.

La selezione dei partecipanti

La fase di selezione prevede la somministrazione ai candidati di un questionario di cultura generale (punteggio massimo 30/100) seguito da un colloquio/questionario psicoattitudinale e motivazionale (punteggio massimo 70/100). Al termine delle prove selettive, la commissione di valutazione attribuirà i punteggi relativi ad ogni candidato. In caso di parità di punteggio si darà priorità al candidato con la maggiore età.

Al termine della fase di selezione, verranno elaborate le due graduatorie (una per ogni sede corsuale) nel rispetto della quota di partecipazione femminile prevista dalle priorità trasversali indicate nell’Avviso pubblico.

Le graduatorie di ammissione saranno comunicate unicamente tramite il sito istituzionale dell’Agenzia www.cpeleonardo.it e tramite il canale Telegram® @FondazioneLeonardo.

 Per ottenere ulteriori informazioni è possibile contattare la Fondazione Leonardo telefonicamente allo 07044740 (dal lunedì al venerdì dalle ore 09,30 alle ore 13,00 e dal lunedì al giovedì dalle 15,30 alle 18,00) oppure via email all’indirizzo corsi.libeccio@cpeleonardo.it


DI SEGUITO LA LISTA DEI CENTRI PER L’IMPIEGO ATTIVI SUL TERRITORIO DI RIFERIMENTO

Lista CPI


MODULISTICA

Domanda di partecipazione

(Il modulo può essere compilato digitalmente ma deve essere in ogni caso stampato e firmato per esteso)

Scheda sintetica del corso

Avviso «L.i.b.e.c.c.i.o.»

 


Condividi su Facebook