Centro Professionale Europeo Leonardo
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo

UNIONE EUROPEA
Fondo Sociale Europeo

Repubblica Italiana
Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale,
Cooperazione e Sicurezza Sociale

Turismo esperienziale: il 15 e 16 maggio si svolgerà la selezione


di

Le procedure di Orientamento e selezione della quarta edizione del corso legato alle Strategie per il Turismo esperienziale si svolgeranno in modalitá Fad sulla piattaforma didattica “Il Laboratorio di Leonardo”.

La situazione emergenziale ci impone infatti di mantenere le distanze sociale ma non di fermarci. Cosa che non abbiamo intenzione di fare.

Grazie ad una procedura rapida e alcuni passaggi formali, saremo in grado fin dalla settimana del 18 maggio di pubblicare le ammissioni e subito dopo iniziare le attività didattiche.

Il programma

Entro il prossimo 13 maggio tutti coloro che hanno presentato domanda di ammissione al percorso saranno invitati a prendere parte ad una prima presentazione del sistema, in modo da valutare con anticipo eventuali problemi di connessione o difficoltà. 

Le credenziali di accesso al sistema saranno inviate a ciascuno separatamente assieme ad altra documentazione utile per comprendere le modalità operative.

Gli aspiranti riceveranno via mail anche la convocazione per le giornate di orientamento e selezione, e un “cv format” da compilare. Tale documento verrà utilizzato per valutare le esperienze pregresse di ciascuno e dovrà essere compilato e riconsegnato via mail all’indirizzo bottegadeisapori@cpeleonardo.it entro le ore 10.00 del 15 maggio. Quanto esposto nel format sarà oggetto di valutazione (fino a un massimo di 30/100) ai fini dell’ammissione.

Il 15 maggio si terrà quindi la prima giornata di orientamento al percorso, durante la quale interverranno Gianfranco Lai (direttore di Progetto della Fondazione Leonardo), Fausto Faggioli (Territorial Marketing Manager – Fattorie Faggioli), Gianfilippo Mignogna (sindaco di Biccari – FG), Damiana Culeddu (psicologa), Dario Dessì (Fondazione Leonardo).

Il 16 maggio si terranno invece, sempre online, i colloqui individuali psicoattitudinali e motivazionali secondo il calendario comunicato agli aspiranti in sede di convocazione. Il colloquio avrà un peso sino a un massimo di 70/100.

La valutazione globale in base alla quale verrà determinata la graduatoria di ammissione, sarà data dalla somma dei punteggi ottenuti per cv-format e colloquio.

Coraggio. Si parte anche per dimostrare che le distanze non sempre separano.


Condividi su Facebook